Ventur- BCMS conquista anche il WMF 2019

vincitore del pubblico

Rimini, Palas, 800 metri dall’ufficio di The Edge Company. Ogni anno si tiene il web marketing festival, e quest’anno uno dei soci ha suggerito di iscrivere anche il  progetto Ventur -BCMS alla competition delle startup.

Detto, fatto. Siamo stati selezionati tra i 6 progetti finalisti dai 600 che erano arrivati, ed abbiamo avuto il brivido di fare il pitch nella sala plenaria dinanzi a più di un migliaio di persone. Il palco enorme, la sala buia, i conduttori bravissimi e l’emozione tenuta a bada. Una bella presentazione fatta da Lorenzo, e abbiamo ottenuto il premio del pubblico. Un premio molto importante poichè ci supporta sapere che le persone sono più sensibili al problema che vogliamo contribuire a risolvere di quanto non lo siano gli analisti di business plan. Quindi Grazie! pubblico di #WMF per aver scelto la nostra idea, il nostro progetto per evitare il fenomeno del birdstrikes e monitorare gli aeroporti in caso di attacchi da droni.

Come sempre dopo il nostro pitch molti ci hanno avvicinato dicendoci che non avevano idea dell’esistenza di questo problema che affligge l’aviazione di tutto il mondo, con ripercussioni grandi in termini di costi e talvolta importanti in termini di vite.

Molti di questi eventi, secondo l’ICAO- International civil aviation organisation- non vengono neppure riportati dagli aeroporti stessi, passando sotto silenzio nel 70% dei casi. Se ne viene a conoscenza quando l’aereo deve essere bloccato per le ispezioni di rito, provocando ritardi, o quando il birdstrtike compromette in modo importante il velivolo fino a farlo precipitare come è accaduto al volo US Airways 1549 che è “ammarato” nel fiume Hudson.  La maggior parte dei birdstikes avviene di giorno, sotto i  300 piedi (100 metri) di altezza e le ore più pericolose sono primo mattino e tramonto.

Diverso invece per i droni. I passaggi dei droni sugli aeroporti, sebbene siano quanti le dita di una mano in Europa, costringono la chiusura totale dell’aeroporto e comportano quindi cancellazioni e disagi a tutti i passeggeri. Inoltre la grande risonanza che ottengono sulla stampa li rende ben più noti del fenomeno del birdstrike.

Il nostro sistema Ventur-BCMS riesce a monitorare e riconoscere entrambi le fonti di problema, divenendo un valido aiuto per gli operatori del settore, oltre che un sistema che potrebbe rassicurare i passeggeri poichè il Ventur-BCMS è automatico, distribuito nell’intera area ed ha zero emissioni.

Multiple birdstrike on Ryanair Boeing 737-800 at Barcelona Airport

http://www.birdstrike.it